People


Many of Ignazio Romeo’s exhibitions were born with the idea that his works should fit into a place completing each other, in order to interact with the setting and not only be hosted. His desire and his ambition is to enhance dialogue between context and content, being able to achive an unexplored artistic dimension. Romeo’s act is apparently simple, but it investigates on the contrast between the work and his exhibition place, the external and the internal, what you are and what you are not. The themes of space and time, like memory and oblivion, clash of opposites, together with experimental materials and techniques, make Romeo an artist who steadily try to improve his art.

Molte delle esposizioni di Ignazio Romeo sono nate con l’idea che le sue opere debbano inserirsi in un luogo completandosi a vicenda, così da interagire con l’ambiente piuttosto che esserne ospitate. Il suo desiderio e la sua ambizione sono quelli di stimolare un dialogo tra contesto e contenuto per approdare ad una dimensione artistica non ancora esplorata. Quello di Romeo è un gesto artistico che nella sua apparente semplicità indaga sul contrasto tra l’opera e il suo luogo d’esposizione tra l’esterno e l’interno, tra ciò che si è e ciò che non si è. I temi dello spazio e del tempo, come memoria e oblio, dello scontro tra opposti, unitamente all’uso di tecniche e materiali sperimentali, fanno di Romeo un artista che cerca costantemente di migliorare la sua arte.

Artist website