Arch hanger/sculpture


Arco n.2jpg“Arch n.1” is the first passage, the Birth, an element of iron 320 cm high; instead “Arch n. 2”, 560 cm high, is composed with two separate, individually living elements, but at the same time creating together a new reality, that is an Arch to cross through, which has always meant changing thyself somehow. “Arch n.3”, 100 cm high, leans on three bases, creating three passages. To the one who wants to pass through it, the Arch offers two escape ways, overcoming therefore the function of being just a passage, to take on a more engaging role which requires your final decision. This is where the graphic marks of this project may be interpreted in a number of ways and where the basic element is used in its architectonic form to communicate other concepts. For example the work “Verso Nord” (“Northwards”): the concept of passage becomes concept of direction, by moving the three bases, so that the arch, symbol of firmness, will convert himself into a horn, symbol of direction, the North, scientifically and historically meant as the logic direction, a point of reference and hope. ROMEO DESIGN wanted to elaborate this form to produce a series of little table-sculptures and alternative hangers made from wrought iron to be screwed into the wall, putting them head North of course!

Verso Nord-3 L’Arco n.1” è il primo passaggio, la nascita, un elemento in ferro alto 320 cm; nell’“Arco n.2” invece, alto 560 cm, gli elementi sono due, distinti, vivono una propria individualità ma insieme danno vita ad una nuova realtà, un arco attraversabile appunto, e attraversare un “Arco” significa sempre modificare qualcosa di sé stessi. L’“Arco n.3”, alto soltanto 100 cm, si appoggia su tre basi, creando tre passaggi, in modo da offrire a chi intendesse attraversarlo due possibilità d’uscita, supera, quindi, la funzione di passaggio a favore di un ruolo più coinvolgente con il quale si richiede una scelta. Da qui sono nate diverse interpretazioni di quelli che sono i segni grafici di questo progetto utilizzando l’elemento base nella sua forma architettonica per comunicare altri concetti. Ad esempio l’opera “Verso Nord” dove il concetto di passaggio è stato elaborato in quello di percorso, spostando le tre basi in modo da trasformare l’arco, simbolo di stabilità, in un corno, simbolo di direzione, il Nord, scientificamente e storicamente inteso come la direzione logica, un punto di riferimento e di speranza. ROMEO DESIGN ha voluto elaborare questa forma per produrre una serie di piccole sculture da tavolo e di appendiabiti alternativi in ferro saldato da avvitare alla parete, ovviamente pensando di collocarli in modo che indichino il Nord.

Placeholder

Base cm 5,7 – Length cm 14,5
Base cm 5,7 – Lunghezza cm 14,5

Placeholder
Placeholder
Placeholder
Placeholder
Placeholder
Placeholder

the making of…


Placeholder
Placeholder
Placeholder
Placeholder
Placeholder
Placeholder

Contact us to know more info about the Arch hanger/sculpture
Contattaci per avere maggiori info sull’appendino Arch e la scultura da tavolo

Contact